Canarino italico 2

Salve a tutti, vorrei aggiungere qualcosa al mio precedente intervento, dopo la risposta dell'illustre Giudice Canali. Intanto preciso che nemmeno io sono un credulone, e che la storia del veliero mi è sempre andata un po' stretta. Rispetto a tante altre persone ho però un vantaggio, che è purtroppo anche il mio maggior limite. Io soffro di una sindrome di tipo autistico, chiamata Sindrome di Asperger, a causa delle quale il mio cervello funziona malissimo in un senso e benissimo in un altro.

Canarino italico

Ho letto con molto interesse l’intervento del sig. Balestrazzi sul canarino comune italiano e ho pensato di fare qualche osservazione.
Ebbene io sono abbastanza vecchio da aver visto alcuni fra gli ultimi esemplari, non posso dire fino a che punto puri ma alcuni credo lo fossero abbastanza, probabilmente del tutto.
Il ricordo è abbastanza sfocato, non solo per il tempo trascorso, ma soprattutto perché all’epoca ero un bambino e non ero in grado di notare aspetti molto particolari che richiedevano competenza.

Canarino Italico

Salve, sono un allevatore di canarini di molti anni fa, da molti anni ho abbandonato questo hobby per motivi, ahimè, di salute.

Già diversi anni fa leggevo articoli del Prof. Menassé, del Susmel e di altri in difesa e tentativo in extremis di salvare dall'estinzione e dall'oblio questo canarino, più una popolazione che non una razza, o meglio una razza-popolazione.

Riproduzione del Cardinale Rosso (Cardinalis Cardinalis)

Cardinale maschioLa mia Esperienza con il cardinale rosso, risale a un po’ di anni fa, quando trovatone un gruppo proveniente dal Messico da un importatore di animali ne acquistai una coppia. Questo scarlatto Emberizide americano è negli negli Stati Uniti simbolo del freddo come da noi lo è il pettirosso, e per questo spesso raffigurato in cartoline ed iconografie natalizie.